Organizzare attività ludico-ricreative per bambini e adolescenti

Organizzare attività ludico-ricreative per bambini e adolescenti

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 17/05/2020, all. 8 indica le linee guida da seguire per gestire in sicurezza le opportunità di socialità e gioco per bambini e adolescenti per la fase due dell'emergenza Covid-19.

Il decreto individua due classi di attività ludico-ricreative organizzate per i bambini di età superiore a 3 anni e gli adolescenti, con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione:

  • attività organizzate nel contesto di parchi e giardini o luoghi similari (fattorie didattiche, ecc.)
  • attività organizzate utilizzando le potenzialità di accoglienza di spazi per l'infanzia e delle scuole o altri ambienti similari (ludoteche, centri per le famiglie, oratori, ecc.).

Per svolgere queste attività l'ente gestore deve predisporre uno specifico progetto contenente tutte le misure che saranno adottate per la gestione in sicurezza dei servizi da trasmettere preventivamente al Comune.

La documentazione deve essere trasmessa al Comune. Sarà il Comune a trasmettere la documentazione all'autorità sanitaria competente.

 

 

Approfondimenti

Redazione del progetto

Il progetto deve contenere tutte le informazioni previste dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 17/05/2020, all. 8.

Occupazione di suolo pubblico

Se l'attività occupa suolo pubblico è necessario richiedere la concessione per l'occupazione di suolo pubblico.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Famiglia
Io sono: Imprenditore
Ultimo aggiornamento: 09/06/2020 20:28.22